Effer si impegna continuamente ad offrire prodotti e soluzioni nuovi ed innovativi

30 Mar 2020

L’ultima novità è l’aggiunta del secondo JIB al modello 1405. Nelle foto vedete il primo esemplare con configurazione 8S + JIB 6S + secondo JIB 2S + una prolunga manuale meccanica. 

Siamo l’unico produttore a proporre il secondo JIB su una gru di questa portata; gli altri modelli Effer su cui è possibile aggiungerlo sono: 2655, 2255, 2055 e 1855. 

Il controllo del secondo JIB è possibile sia attraverso elettrovalvole di scambio sia attraverso comandi indipendenti per rendere simultanee tutte le manovre.

Il peso è di soli 300 Kg ed è certificato CE.

Il secondo JIB è un’opzione della gru che permette di effettuare lavori ad altezze elevatissime, spostando il punto di articolazione fino a 35 metri di altezza. Rispetto alla configurazione con un singolo snodo, si aumenta lo sbraccio di 5,3m ed è operativo anche in orizzontale.

Siamo orgogliosi che questa gru sia il frutto della ricerca, sviluppo e produzione fatta in Italia presso i nostri siti di Effer SpA.